venerdì 19 ottobre 2012

Cinema Magazine



                   
Ted

                                                                                    TRAMA

John è un bambino che ha pochi amici poiché è abbastanza introverso. Per Natale riceve dai genitori un orsacchiotto di peluche, esprimendo il desiderio che questo prenda vita e stia sempre con lui. Incredibilmente il suo desiderio si realizza, e il giorno successivo i genitori stessi sono increduli di fronte all'accaduto. La notizia dell'orsacchiotto vivente fa presto il giro del mondo attirando l'attenzione dei mass media, quindi la storia fa un salto di ventisette anni.L'orsacchiotto cresce con John, che nel frattempo ha trovato lavoro e si è fidanzato con Lori. John decide allora di trovare un lavoro a Ted – in seguito assunto come commesso in un supermercato – e di farlo vivere in un'altra casa, conoscendo anche l'amore di una ragazza in carne e ossa, Tami-Lynn, sua collega.L'uomo e l'orsacchiotto rimangono però ottimi amici, e John si reca di nascosto ogni giorno a casa dell'amico.  John rifiuta qualsiasi proposta ma accetta di conservare il numero di telefono dell'uomo.Qualche giorno dopo Jonh e Lori sono invitati ad una festa a casa del datore di lavoro di lei, Rex, che non nasconde le avance per la ragazza. Nel frattempo John riceve una chiamata da Ted, che a casa sua ha organizzato un festino invitando Sam J. Jones, l'attore di Flash Gordon, ovvero l'uomo che di più li avevi fomentati fin dalla loro infanzia.. John decide quindi di abbandonare anche l'amico Ted, accusato di essere la colpa di tutto ciò.Contestualmente Ted era stato rapito dall'uomo che qualche giorno prima aveva incontrato al parco, e viene portato a casa di costui. Ted prova a contattare l'amico via telefono. L'orsacchiotto scappa arrampicandosi fra le transenne, strappandosi leggermente il busto; l'uomo gli sta dietro e lo acchiappa tirandolo verso di sé, comportando la rottura in due tronconi del corpo dell'orsacchiotto che, cadendo, perde parte dell'imbottitura e giungendo sul prato del campo in fin di vita.Portato a casa, viene ricucito alla meno peggio da Lori, ma il soffio di vita che venticinque anni prima lo aveva travolto scompare. Quella stessa sera la donna vede una stella cadente ed esprime il desiderio di far tornare in vita l'orsacchiotto, scegliendo così di vivere sia con John che con Ted. Il mattino seguente John si reca al tavolo dove giace l'amico di una vita, vedendolo rialzarsi in piedi; l'orsacchiotto finge pure di esser rimasto ritardato a causa della cattiva ricucitura subita, ma svela immediatamente il suo scherzo abbracciando l'amico.La storia si conclude con il racconto del futuro di ogni personaggio: John e Lori convolano a nozze (Jones gli farà da prete), Ted ottiene il ruolo di capo dell'ufficio per cui lavora dopo l'ammirazione nei suoi confronti del datore di lavoro che lo ha sorpreso a mangiare direttamente dalle natiche nude della sua ragazza nel retro del negozio, il rapitore viene scagionato per l'irreale accusa di rapimento di orsacchiotto mentre suo figlio assume un personal trainer e diviene ironicamente Taylor Lautner.

RECENSIONE PERSONALE 
Ted è un personaggio nato dalla fantasia di Seth MacFarlane, il creatore dei “Griffin” e “american Dad” (la voce di Ted, nella versione originale,è quella di Seth). Crescendo, l'orsetto è diventato sboccato, consumatore abituale di droghe e sessuomane, creando molti problemi a John e Lori.
Con le sue battute, Ted riesce a far ridere gli spettatori, trovando nel frattempo un “personaggio di collegamento” in Sam Jones,ovvero Flash Gordon.
Il film è divertente,ironico,riesce perfettamente a fondere la storia d’amore tra i due protagonisti e la storia d’amore marginale di Ted,un film che lascia gli spettatori con il sorriso.

Nessun commento: